Nulla accade per caso

Puoi sbagliare la metà delle volte e fare comunque una fortuna. Heinz Berggruen nacque in Germania nel 1936. Si stabilì da adolescente in America dove studiò letteratura all’università di Berkeley senza mettere in luce particolari doti o inclinazioni professionali. Ma negli anni 1990 Berggruen era, sotto ogni punto di vista, uno dei commercianti d’arte di maggior successo di tutti i tempi. Nel 2000 vendette parte della sua importante collezione di

“Surprise!”

19

Gen 2022

La storia è, soprattutto, lo studio di eventi inattesi e sorprendenti. E’ facile avere una profonda conoscenza della storia dell’economia e degli investimenti. Dal loro studio, è possibile calibrare le aspettative, capire dove le persone tendono a sbagliare ed avere una guida approssimativa di cosa tende a funzionare. Ma la storia dell’economia non può essere, in ogni caso, una mappa del futuro. I geologi possono osservare miliardi di dati storici

Morgan Housel, l’autore di Psychology of Money, parte dall’accattivante storia del Dott. Julius Wagner Jauregg per spiegare la sua visione nella scelta degli investimenti. “Voi non siete un foglio di calcolo. Voi siete persone. Persone incasinate. Persona con emozioni. Non è immediato pensarla così in finanza. Ma, proprio in finanza, è una delle cose più importanti. A questa presa di coscienza è collegata un’altra considerazione, spesso, purtroppo, altrettanto trascurata: non

A Warren Buffet e a come ha costruito la sua fortuna sono dedicati migliaia di libri. Tutti offrono la loro spiegazione. Molti di loro sono fantastici. Pochissimi prestano attenzione alla realtà che la fortuna di Buffet non è dovuta solo al fatto che è un buon investitore. Ad oggi, la ricchezza di Buffet è di 84,5 billion. La stragrande maggior parte di questa ricchezza si è accumulata dopo il suo

30 settembre 2021. E’ finito il terzo trimestre e questo, per i mercati finanziari e gli investitori, come tutte le conclusioni di un trimestre, è un momento importante. Aziende, analisti, istituzioni governative e banche centrali rilasciano e aggiornano molti dati sull’andamento di aziende ed economia e questi influenzeranno, insieme ad altri elementi, l’andamento dei mercati finanziari per il successivo periodo. E’ un momento in cui si rende disponibile una grande

Never enough!

05

Ott 2021

Rajat Gupta è nato in India ed è rimasto orfano quando era un ragazzo. A 40 anni era CEO di McKinsey. Dai quartieri più poveri di Calcutta, è diventato uno degli uomini d’affari di maggior successo. Assunse incarichi presso le Nazioni Unite ed il World Economic Forum. Collaborò a progetti filantropici con Bill Gates e sedette nei Consigli di Amministrazione di cinque grandi società. Divenne enormemente ricco. Il 5% di

Periodicamente capita che si accumuli liquidità sul conto corrente. Hai avuto meno spese del solito oppure è entrata liquidità inattesa oppure ancora sei stato straordinariamente più parsimonioso. Comunque sia, hai liquidità sul conto e vorresti investirla. Prendi appuntamento e ti rechi in banca per “sistemarla”. Le prime ed immediate domande che sorgono, in genere, in questa situazione sono: “Cosa mi consiglia? Che prodotto avete?” A volte, si accompagna questa richiesta

Cosa significa avere un portafoglio d’investimenti multi-brand? Le società che si occupano di investimenti e di gestione del risparmio sono cresciute, nel corso degli anni, sia numericamente sia dimensionalmente. Oggi ne esistono tantissime: alcune note e di grandi dimensioni, altre più piccole e poco conosciute, altre ancora molto specializzate e di nicchia. Il panorama è veramente molto ampio ed i prodotti in cui investire sono talmente numerosi che non è

La paura di non riuscire a vendere un immobile oggetto di donazione serpeggia ancora in tante conversazioni. Spesso è causa di rinuncia alla donazione e conseguente perdita di importanti benefici fiscali e “relazionali”. La paura è legata alla possibilità che il potenziale compratore dell’immobile, passato precedentemente di mano per donazione, non proceda all’acquisto perché consapevole di poter essere coinvolto nella possibile lite fra gli eredi (legittimari) di chi aveva a

A volte capita di utilizzare uno strumento con la convinzione di aver scelto quello “giusto”, quello in grado di rispondere a tutti i tuoi problemi o di soddisfare tutti i tuoi obiettivi. Poi accade qualcosa e ti rendi conto di aver sottovalutato un aspetto al quale avevi dato poche probabilità che si avverasse oppure ti accorgi che non conoscevi tutti gli “effetti collaterali” dello strumento che pensavi il migliore. Fatto